Terroristi? No, gioia di sangue per Messi

Iraq - A Erbil raffiche di mitra (e diversi feriti) per festeggiare la vittoria del Barça
Terroristi? No, gioia di sangue per Messi

La potenza del Clásico, della sconfinata abilità di Lionel Messi e gli effetti più inaspettati. Nel bene e nel male. La rete del 2-3 nella sfida di domenica sera tra Barcellona e gli arcirivali del Real Madrid al Santiago Bernabeu, decisiva per le sorti della Liga, ha scatenato reazioni di gioia e di delusione in […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.