Tensione M5S-Berdini: “Dice sempre di no”

Roma - L’assessore all’Urbanistica è da sempre il più autonomo. E dopo 5 mesi comincia a dar fastidio
Tensione M5S-Berdini: “Dice sempre di no”

Rischia di diventare precaria la posizione di Paolo Berdini nella giunta di Virginia Raggi. Che il titolare dell’Urbanistica e Lavori Pubblici fosse l’assessore più qualificato ma anche il più autonomo della squadra capitolina a Cinque Stelle era cosa nota. Ora, però, a quasi cinque mesi dall’insediamento le sue posizioni iniziano a sollevare più di un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.