Temi “non conformi”, per la polizia sono ok

Concorso da viceispettore - Era insufficiente un elaborato su quattro, ma sono passati tutti
Temi “non conformi”, per la polizia sono ok

Il 24% dei temi sono “non conformi”. Alcuni “del tutto non conformi”. Eppure i candidati sono stati promossi e frequentano il corso per vice-ispettore della Polizia. Sono stati finalmente rilasciati gli atti della speciale commissione – guidata dal prefetto Matteo Piantedosi – incaricata da Franco Gabrielli di verificare la congruità delle valutazioni della prova del […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.