Techetechetè effetto Juke-box: più Paolo Fox, meno Vianello

La memoria è a colori o in bianco e nero? Viene da domandarselo di fronte al ritorno di Techetechetè, ormai un classico dell’estate (la memoria è più estiva che invernale) e a buon titolo, visto che libera RaiUno dai pacchi di Affari tuoi. Sembra lo stesso programma di sempre, un tributo antologia ai varietà del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.