Taverna non ci sta: “L’intesa deve saltare, no a prese in giro”

Taverna non ci sta: “L’intesa deve saltare, no a prese in giro”

L’ira di Paola Taverna nell’assemblea dei Cinque Stelle. Ieri sera alla Camera è andata in scena una nuova riunione congiunta dei parlamentari del M5s sulla legge elettorale. Nel corso dell’assemblea i deputati della commissione Affari costituzionali hanno relazionato sul lavoro in commissione, rivendicando i miglioramenti sul testo, come la riduzione delle pluricandidature e la cancellazione […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.