» Politica
martedì 06/06/2017

Taverna non ci sta: “L’intesa deve saltare, no a prese in giro”

Taverna non ci sta: “L’intesa deve saltare, no a prese in giro”

L’ira di Paola Taverna nell’assemblea dei Cinque Stelle. Ieri sera alla Camera è andata in scena una nuova riunione congiunta dei parlamentari del M5s sulla legge elettorale. Nel corso dell’assemblea i deputati della commissione Affari costituzionali hanno relazionato sul lavoro in commissione, rivendicando i miglioramenti sul testo, come la riduzione delle pluricandidature e la cancellazione […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Politica

Il loro alibi “4 dicembre” ci condanna al passato

“Votavo B. e ora Di Maio mi candida in Basilicata”
Politica
L’intervista

“Votavo B. e ora Di Maio mi candida in Basilicata”

di
La leghista con la pistola non ama le critiche
Politica
Il personaggio

La leghista con la pistola non ama le critiche

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×