Sulla poltrona di Borrelli un uomo del suo pool

Esperto di reati finanziari e fiscali, fece arrestare i primi socialisti nel 1985   
Sulla poltrona di Borrelli un uomo del suo pool

L’ultima volta che il Csm si era occupato seriamente di lui, era stato nel 1997, quando lo aveva messo sotto procedimento disciplinare. L’allora ministro della Giustizia, Giovanni Maria Flick, aveva chiesto al Consiglio superiore di punirlo, per “aver recato discredito alla magistratura”: Francesco Greco, durante un’iniziativa promossa da Micromega, aveva detto che “sulla giustizia, questo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.