Sul palco “libero” di Taranto: “Adesso dovete chiudere l’Ilva”

Il Comitato Cittadini e Lavoratori: “Proponiamo al presidente Michele Emiliano un Accordo di Programma come a Genova. La città va riqualificata”
Sul palco “libero” di Taranto: “Adesso dovete chiudere l’Ilva”

“Non ci ha creduto nessuno, eppure lo scorso anno l’Uno maggio non c’è stato perché in tempo di elezioni amministrative saremmo stati fagocitati dalla politica. Avevamo tutto pronto fin da ottobre, ma abbiamo scelto di non allestire l’evento”. Quest’anno – è il quinto – invece, l’Uno maggio di Taranto (di cui il Fatto Quotidiano è […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.