Sub muore dopo immersione, disposta l’autopsia

Sub muore dopo immersione, disposta l’autopsia

Sarà l’autopsia disposta dal magistrato di turno alla Procura di Lecce, Paola Guglielmi, a stabilire le cause del decesso del sub morto ieri mattina a Torre San Giovanni, marina di Ugento, durante una battuta di pesca subacquea. Davide Innocente, 39 anni, di Salice Salentino, vigile del fuoco in servizio al distaccamento di Veglie (Lecce), era […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.