Storie di corna, Matteo Renzi e i giornali (e Umberto Eco)

I giornali – ha scritto Umberto Eco – a volte sono solo il “bollettino di un gruppo di potere che fa un discorso ad altri gruppi di potere (…) sopra la testa del pubblico”. Ecco, “i bollettini” da un po’ di giorni hanno cambiato linea: l’establishment, dopo esserselo spupazzato per tre anni, non vuole più […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.