Statale a Milano: tra le affinità e le divergenze dal ‘68 a oggi

In un bar di via Festa del Perdono, davanti all’ingresso della Statale di Milano, vendono libri usati a 5 euro. Un buon affare. L’altro giorno ho recuperato un vecchio volumetto, Il lavoro intellettuale come professione di Max Weber, edito nella collana Nuova Universale dell’Einaudi con una nota introduttiva del professore Delio Cantimori, edizione cartonata del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.