Spezzatino senese per la banca renziana

Risiko - Il gruppo vuole i grandi clienti, raccolta e sportelli sono pronti per le ex Bcc care al premier
Spezzatino senese per la banca renziana

C’è un’indiscrezione, forse una boutade, che svela uno dei non detti di più lungo periodo dell’affannarsi di Palazzo Chigi attorno al mondo bancario: il sogno di creare un polo toscano di media grandezza completamente nell’orbita del “Giglio magico”. Questa l’indiscrezione: tra i nomi che circolano per la presidenza di Monte dei Paschi c’è anche quello […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.