Spericolate giravolte e altre evoluzioni: Renzi e l’Italicum

Dall’approvazione con la fiducia e le minacce ai reprobi della sinistra al diktat estivo di Napolitano: “Va cambiato”
Spericolate giravolte e altre evoluzioni: Renzi e l’Italicum

C’è chi correttamente farà notare che la trattativa sulla modifica dell’Italicum se non è una farsa gli assomiglia assai. Resta, però, affascinante notare come i toni si siano modificati dalla primavera 2015 a oggi: da “nessuno tocchi l’Italicum” a “diteci come” (magari sarà la Consulta a farlo…). È utile ricordare il campo da gioco: l’Italicum […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.