Sos pasta, la nuova battaglia del grano si gioca sull’export

Fallimenti, stati di crisi o processi di concentrazione hanno segnato il settore ancora in buona salute, ma che deve vedersela con la concorrenza di Turchia ed Egitto e con la qualità delle farine
Sos pasta, la nuova battaglia del grano si gioca sull’export

Operai in lacrime e decine di bare di cartone sulle quali campeggiava il marchio Agnesi. Si chiudeva così, a fine 2016, la storia del più antico pastificio della storia, nato nel 1824 a Pontedassio (Imperia). Centinaia di operai licenziati e solo una decina ricollocati nel nuovo stabilimento di Fossano, dove oggi è il gruppo Colussi […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.