Sorgente paga la moglie e lavora per Franceschini

Segreti - Michela Di Biase, consigliera Pd a Roma e moglie del responsabile dei Beni culturali, lavora per Fondazione del gruppo che opera per il ministero
Sorgente paga la moglie e lavora per Franceschini

La moglie del ministro Franceschini, Michela Di Biase, capogruppo del Pd al Comune di Roma, ha un contratto per curare le relazioni esterne per la Fondazione Sorgente Group del gruppo di Valter Mainetti, editore de Il Foglio. La notizia è stata data da Libero sei giorni fa. La novità è che Sorgente Group, tramite una […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.