Solo nell’isola 27mila richieste di sanatoria: “Ecomostro illegale”

Nonostante i disastri, i sindaci si schierano per il cemento selvaggio: “Nessun legame coi crolli”. De Luca ondivago
Solo nell’isola 27mila richieste di sanatoria: “Ecomostro illegale”

Sfilarono in cinquemila lungo le vie di Ischia, nel gennaio del 2010, per chiedere di fermare il programma di demolizione di ben 600 case abusive che la Procura di Napoli aveva dato mandato di eseguire nei sei Comuni dell’isola. Una protesta che per mesi ha coinvolto istituzioni e cittadini a difesa di una violazione di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.