“Solo avanzi di cultura nell’Europa in agonia”

Petros Markaris racconta il nuovo libro “Il prezzo dei soldi”
“Solo avanzi di cultura nell’Europa in agonia”

“Dovremmo ripartire dalla diversità di pensiero e investire nella cultura e invece stanno privatizzando tutto e chiudono le frontiere. I politici non hanno imparato la lezione e così facendo l’Europa colerà a picco”. Senza mezzi termini, “perché siamo giunti a un punto di non-ritorno”, Petros Markaris, celebre scrittore nato a Istanbul nel ’37 e che […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.