“Soldi a Nerone, mentre il Valle resta chiuso”

L’opera sul Palatino - Il kolossal fa flop. Proietti: “Un brogliaccio che girava invano da 30 anni”
“Soldi a Nerone, mentre il Valle resta chiuso”

C’è da dire che era partito cauto finanche uno dei produttori de Il Divo Nerone opera rock, che nella conferenza stampa di presentazione aveva sostenuto che il “successo di uno spettacolo non lo fa il numero degli spettatori, ma il numero degli applausi”. Non avrebbe immaginato però, Cristian Casella, che non di applausi avremmo parlato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.