Sir McCartney svergogna i Beatles: “Ci masturbavamo in gruppo”

Sir McCartney svergogna i Beatles: “Ci masturbavamo in gruppo”

“Ci vedevamo a casa di John e invece di ubriacarci e fare festa ci mettevamo seduti, spegnevamo le luci, uno di noi cominciava a masturbarsi e gli altri lo seguivano”. Sir Paul McCartney, impegnato nella promozione del suo ultimo lavoro – Egypt Station, frammentario concept autobiografico – rivela, in una lunga intervista a GQ, dettagli […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.