“Sinistra senza identità, non riesce neanche a raccogliere le firme”

“Sinistra senza identità, non riesce neanche a raccogliere le firme”

Il Cinese ha detto addio, di nuovo: “Ho lasciato Sinistra Italiana perché non c’è mai stato un serio confronto sui temi, non si è costruito un profilo di partito”. Però indica già la sua prossima tappa: “La battaglia per il No nel referendum è dirimente, non si può stare con chi sostiene questa riforma. Ma […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.