Sinisa Mihajlović, il serbo che motiva a schiaffoni

Sinisa Mihajlović, il serbo che motiva a schiaffoni

Dovunque vada, nel bene o nel male, lascia traccia. Sinisa Mihajlovic, quest’anno al Torino, non si è risparmiato nelle conferenze stampa: celebre la messa ai margini di Maxi Lopez per avere “una lavatrice sulle spalle”, un bel modo per evidenziare il suo leggero sovrappeso. O le sfuriate contro Obi (“Se esce con i crampi dopo 60 […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.