Sindaci Pd in tilt tra accoglienza e ricerca dei voti

Tasse, clacson & C. - A Codigoro il Comune vuole stangare chi aiuta i rifugiati, nel veronese rumori per non farli dormire
Sindaci Pd in tilt tra accoglienza e ricerca dei voti

La tortura del clacson. Giorno e notte. Migliaia di volte. Auto, camion, autobus: a Roncolevà (frazione di Trevenzuolo, Verona) chi passa davanti alla casa che ospita i migranti suona. “Non si può dormire, pensare o parlare”, dicono i ragazzi africani cotti sotto il sole a 38 gradi nel villino che li ospita. Questa costruzione marroncina che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.