Sicilia, il partito di Pisapia diviso su chi sostenere: quindi non deciderà nulla

Correnti - Campo progressista spaccato tra chi vuole allearsi con Renzi e Alfano (Tabacci & C.) e chi ritiene più saggio sfilarsi dalla contesa sull’isola: il leader d’accordo coi secondi
Sicilia, il partito di Pisapia diviso su chi sostenere: quindi non deciderà nulla

Pisapia sostiene Micari. Anzi no: Pisapia si sfila dalla contesa siciliana. Pisapia rompe con Bersani e compagni. Anzi no: Pisapia incontra Speranza e conferma il percorso comune con Articolo 1 – Mdp, malgrado le tensioni sull’isola. Insomma, nulla di fatto. L’ultima puntata della telenovela estiva della sinistra italiana si risolve nel pomeriggio con nuove contraddizioni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.