Siamo senza palla: non ci restano che le sconcertate

Da “CR7 nella Juve fa panchina” a “Bonucci è più forte di Baresi”: gli editoriali di Mario Sconcerti sono diventati un genere letterario popolare

Profondo sgomento, anzi, sconcerto stanno suscitando gli editoriali di Mario Sconcerti, prima firma sportiva di Rai Sport e Corriere della Sera. Dall’annuncio di Spalletti alla Juventus, a Bonucci più forte di Franco Baresi e di CR7 che nella Juve sarebbe riserva, Sconcerti sta prendendo a picconate il Sacro Tempio del Pallone e i seguaci s’interrogano: […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.