Shanghai o Torino? No, Amsterdam

Shanghai o Torino? No, Amsterdam

Guarda un po’ se il buon Matteo Renzi doveva fare tutti quei chilometri di volo in aereo, arrivare sino a Shanghai, passare dall’altra parte del mondo e tutto, soltanto, per dire una stupidaggine. L’argomento è sempre lo stesso: le solite balle sull’Italia che sta cambiando verso e che sta uscendo dalla crisi (e si vergogni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.