Sergey, l’oligarca che viene dalla vodka

L’impero di Studennikov - La sua catena “Krasnoe&beloe” vende alcol a poco prezzo
Sergey, l’oligarca che viene dalla vodka

Tutti i fiumi di vodka che bevono i russi lui li ha trasformati in oceani di rubli. È il re dell’alkogol, l’alcol, che l’ha reso il nuovo oligarca di Mosca. Se le file dei multimiliardari russi si sono ingrossate sfruttando giacimenti di gas e petrolio, Sergey Studennikov ha attinto ad un altrettanto inesauribile serbatoio di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.