Sentenza pro-governatore, la giudice sarà processata dal Csm il 9 gennaio

Il marito concorreva per il posto di direttore di un’Asl
Sentenza pro-governatore, la giudice sarà processata dal Csm il 9 gennaio

È Vincenzo De Luca il convitato di pietra dell’atto di incolpazione a carico della giudice di Napoli Anna Scognamiglio (in foto), che dal 9 gennaio sarà processata dalla sezione disciplinare del Csm. Il pg della Cassazione la accusa di omissione dell’obbligo di astensione e violazione del dovere di riservatezza per una sentenza pro De Luca […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.