Sei anni a due jihadisti: “Volevano colpire la Nato nel Bresciano”

Sei anni a due jihadisti: “Volevano colpire la Nato nel Bresciano”

Sono stati condannati a sei anni di carcere il tunisino Lassaad Briki e il pachistano Muhammad Waqas, presunti jihadisti legati all’Isis arrestati lo scorso luglio e che, intercettati, parlavano di compiere attentati in Italia e in particolare alla base Nato di Ghedi, nel Bresciano. I giudici hanno disposto inoltre che i due presunti terroristi a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.