Segre: “Mi opporrò a leggi speciali”. Salvini: “Paure infondate”

Segre: “Mi opporrò a leggi speciali”. Salvini: “Paure infondate”

Per il premier Giuseppe Conte è stato “un grande regalo”: nel suo intervento in Aula, la senatrice a vita Liliana Segre, sopravvissuta ad Auschwitz, ha rinfrescato la memoria sugli orrori del passato augurandosi che non si ripetano più: “Mi rifiuto di pensare che oggi la nostra società democratica possa essere sporcata da leggi speciali nei […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.