“Se vogliamo annientare i lupi solitari facciamo tacere i predicatori d’odio”

Il giallista inglese critica l’atteggiamento troppo morbido di istituzioni e società civile
“Se vogliamo annientare i lupi solitari facciamo tacere i predicatori d’odio”

Adesso basta, in Inghilterra siamo stati troppo morbidi con i predicatori d’odio”. Scrittore best-seller, inglese purosangue, Peter James scrive sin da quando ha 7 anni e a oggi, con la serie del detective Roy Grace, ha venduto nel mondo ben 18 milioni di copie (il 25 maggio uscirà Il segno della morte, Longanesi). La caratteristica […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.