“Se non parlo canto… con la ditta” Carlotta Proietti sperimenta il teatro

All’Auditorium di Roma con un concerto-spettacolo con la supervisione di papà Gigi e della sorella Susanna
“Se non parlo canto… con la ditta” Carlotta Proietti sperimenta il teatro

Se non parlo canto: suona come un’ironica minaccia l’ultima creazione di Carlotta Proietti, un “concerto-spettacolo” tra il serio e il faceto, la prosa e la musica, la commedia e il dramma, l’amore e l’abbandono, l’elettronica e il blues. In scena martedì 14 marzo alle 21.00 all’Auditorium Parco della Musica di Roma (Sala Teatro Studio Gianni Borgna), […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.