Sciopero a sorpresa negli scali milanesi con valigie spiaggiate

Per alcuni archeologi americani, che stanno scavando vicino a Terni, Attila non fu fermato dal Papa, ma dalla malaria. Uccide più la zanzara di Dio
Sciopero a sorpresa negli scali milanesi con valigie spiaggiate

“Una protesta di primo agosto? Ma scherziamo?”. “Scioperare è un diritto, ma così no!”. È sui social network che ieri mattina all’alba è esplosa la rabbia dei passeggeri che hanno lamentato ritardi e lunghe file ai check-in degli aeroporti milanesi di Linate e Malpensa. A causare i disagi un’assemblea spontanea generale, iniziata alle 5 del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.