“Scafarto va reintegrato”. Lo dice anche la Cassazione

Caso Consip, respinto il ricorso della Procura di Roma. Non ci fu complotto contro Renzi
“Scafarto va reintegrato”. Lo dice anche la Cassazione

L’inesistenza del complotto contro Matteo Renzi ordito dai carabinieri del Noe ha ora il timbro della Cassazione. La Quinta Sezione Penale presieduta dal giudice Maurizio Fumo ha rigettato il ricorso della Procura di Roma contro l’ordinanza del Riesame che il 27 marzo aveva annullato la sospensione di un anno del maggiore Gianpaolo Scafarto, reintegrandolo in […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.