» Commenti
martedì 05/07/2016

Sant’Antonio Conte e il Paese che deve essere più serio

Antonio Conte ha ragione: andandosene lascia una grande eredità (anche se al Chelsea dicono che qualcosa si sia tenuto). Un’enorme eredità televisiva è balzata agli occhi durante il Grande match, trasformato d’emblée da festa di paese in veglia funebre (pur sempre di paese). Invece del solito salto sul carro dei vincitori, si è fatto a […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Sport

C’è Thiago Motta, protagonista della saga Belfagor

Testatine

Testatina del 05/07/2016

Commenti

Dalla democrazia alla cachistocrazia

di
Commenti

Mail box

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×