Salvini vuole dimissionare Raggi. “Ma Beppe resti”

Salvini vuole dimissionare Raggi. “Ma Beppe resti”

Due pesi e due misure, questa la linea di Matteo Salvini: quello che vale per Beppe Sala, sindaco indagato di Milano, non vale per Virginia Raggi a Roma. Dopo l’arresto di Raffaele Marra il leader leghista chiede le immediate dimissioni della sindaca Virginia Raggi e nuove elezioni. Su Sala l’avversario Salvini è più soft: “Se […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.