Salvini ferma nave italiana. Conte vuole metterlo in riga

I 67 migranti trasbordati sulla “Diciotti” dalla “Von Thalassa” verso le nostre coste. Oggi incontro tra premier e il suo vice
Salvini ferma nave italiana. Conte vuole metterlo in riga

Un altro incidente sfiorato in mare deflagra tra i ministri del governo Conte. Perché Matteo Salvini lunedì sera si era messo in testa di negare l’accesso ai porti siciliani anche alla Von Thalassa, nave rifornitrice che lavora per le piattaforme petrolifere Total e batte bandiera italiana. Al comandante, verso le 22, è arrivata l’indicazione dei […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.