Salvini contro Boeri. Di Maio lo difende, ma Mr. Inps è isolato

Scintille - L’economista difende la linea sui migranti E bacchetta: “La legge Fornero non va eliminata ”
Salvini contro Boeri. Di Maio lo difende, ma Mr. Inps è isolato

Lo scontro tra immigrazione percepita e quella reale si sposta sulla testa del presidente dell’Inps, Tito Boeri. O meglio sulla sua poltrona, rivendicata dal segretario della Lega. L’attacco di Matteo Salvini era arrivato martedì, con un video su Facebook durante la visita a un’azienda confiscata alla mafia: “C’è ancora qualche fenomeno, penso anche al presidente […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.