Salvini cancella il Nord e chiude la porta ad Alfano

Il segretario leghista - Si candida a premier, pensa a modificare nome e simbolo al partito e avvisa: “Sicilia? Mai coi poltronari”
Salvini cancella il Nord e chiude la porta ad Alfano

“Salvini premier”. Il segretario della Lega Nord gioca d’anticipo e lancia (di nuovo) la sua autocandidatura a Palazzo Chigi. Per ora è solo uno slogan, apparso per la prima volta sul palco del tradizionale comizio leghista di ferragosto a Ponte di Legno. Ma le parole del leader del Carroccio durante la manifestazione – “l’ho detto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.