Salvati 467 migranti: sono i primi sbarchi dell’era Salvini

Salvati 467 migranti: sono i primi sbarchi dell’era Salvini

Sono i primi migranti arrivati in Italia con Salvini come ministro dell’Interno. In totale 467, sbarcati ieri in Sicilia e Calabria. Fra loro c’è anche un bambino che racconta: “Mi hanno venduto per 700 dinari e per mesi ho lavorato come schiavo”. L’odissea dei migranti è durata giorni, sia per le cattive condizioni del mare, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.