Salvate Moore l’invasore buono, un po’ strabico

Il Doc “Where to Invade Next”, al cinema solo nel weekend
Salvate Moore l’invasore buono, un po’ strabico

Che cosa hanno in comune Corea, Vietnam, Libano, Iraq, Afghanistan, Siria, Libia, Yemen e, ancora, Iraq? Chi, in varia misura e con differenti modalità, li ha invasi: gli Stati Uniti d’America. A tenerli insieme è anche l’esito di questi guerre: combattute e, tutte, perse dagli Usa. Dopo il Secondo conflitto mondiale, la vittoria non è […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.