Russi sgraditi: niente reporter (né hacker) per i candidati tricolori

Sfiducia - Dopo le fake news e i tentativi d’intrusione in molti siti
Russi sgraditi: niente reporter (né hacker) per i candidati tricolori

Piratage, itox et propagande: hacking, disinformazione e propaganda. Queste elezioni francesi, ha scritto l’Express, “sono già americane”. Quando domenica le porte del quartier generale del candidato Macron sono rimaste chiuse per i giornalisti russi di Rossya Sevodnya, i media del Cremlino hanno ribattuto subito una delle notizie che più gli piace diffondere: ci è negato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.