» Politica
martedì 03/05/2016

Rubò formaggio e würstel per fame: non è reato

Annullata la condanna a sei mesi inflitta dalla Corte d’appello di Genova a un giovane senza fissa dimora che aveva rubato würstel e formaggio per un valore di 4 euro e 7 centesimi in un supermercato. Per la Cassazione “il fatto non costituisce reato”: questa la formula dell’annullamento senza rinvio, definitivo, della sentenza impugnata, datata […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Politica

Giorgio Toschi, per il nuovo numero uno della Finanza solo cash e Mercedes scontate

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×