Rubati e venduti i dati di 500 milioni di utenti Yahoo!

Rubati e venduti i dati di 500 milioni di utenti Yahoo!

Yahoo!questa volta ha ben poco per cui esultare. Indirizzi email, nomi e date di nascita di 500 milioni di utenti sarebbero stati sottratti all’azienda informatica e messi in vendita nel deep web. Ad agosto era stato il presunto autore del colpo, l’hacker Peace, ad annunciare l’impresa. Adesso Yahoo!, dopo aver condotto un’indagine interna, sarebbe vicina […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.