Roma, la Giunta vuol “dare via” 3 miliardi di debiti

L’assessore Colomban: “Il commissario prenda i passivi delle partecipate”. Serve il sì del governo: difficile che arrivi
Roma, la Giunta vuol “dare via” 3 miliardi di debiti

Il Campidoglio chiede una sponda al governo per risanare i conti delle sue disastrate aziende municipalizzate. Ieri l’assessore alle Partecipate, Massimo Colomban, ha lanciato l’idea di dirottare 3 miliardi di euro di passività dalle casse del Comune ai conti della gestione commissariale del debito storico, accumulato dal Campidoglio fino all’aprile 2008. Una manovra, tutta finanziaria, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.