Risparmio tradito, il gatto Consob e la volpe Bankitalia

I veri colpevoli - Le ultime sanzioni dell’Authority ai manager Etruria rivelano lo scaricabarile continuo tra i vigilanti per evitare ogni responsabilità sui crac
Risparmio tradito, il gatto Consob e la volpe Bankitalia

La Consob e la Banca d’Italia hanno vigilato sulle banche con la stessa micidiale efficacia del palo della banda dell’Ortica, che “vederci non vedeva un autobotte, però sentirci ghe sentiva un acident”. L’autoritratto, dipinto dalla sentenza con cui la Consob sanziona amministratori e manager di Banca Etruria per aver ingannato il mercato quattro (sic) anni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.