Rimozione forzata

Sui volti delle quasi 2 mila persone che l’altroieri, alla festa del Fatto alla Versiliana, ha avuto la fortuna di assistere all’incontro con il Pg di Palermo Roberto Scarpinato e con il pm antimafia Nino Di Matteo, intervistati da Gianni Barbacetto, si alternavano l’emozione, l’indignazione, lo sconcerto, lo spaesamento, ma anche un filo di speranza. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.