“Riina jr. a Corleone per Natale, le vittime non hanno i vitalizi”

“Riina jr. a Corleone per Natale, le vittime non hanno i vitalizi”

Il giudice di sorveglianza di Padova ha consentito a Giuseppe Salvatore Riina, il figlio del “capo dei capi di Cosa Nostra” Toto’ Riina, di trascorrere le feste di Natale con la madre a Corleone. È stata la prima volta per il 39enne figlio del boss, che vive e lavora a Padova dove è sottoposto a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.