Rifiuti, Salvini non ferma i roghi e la butta in vacca

Campania - A luglio ha emanato una circolare contro i fuochi: zero risultati. Ora spara: “A gennaio emergenza, servono gli inceneritori”. Scontro col M5S
Rifiuti, Salvini non ferma i roghi e la butta in vacca

Per capire l’uscita di Matteo Salvini sulla Terra dei Fuochi che ha mandato fuori di testa i 5 Stelle bisogna partire dal suo modo di essere ministro dell’Interno: molta politica, poco lavoro di macchina. A luglio il nostro dirama una circolare, condivisa col ministro dell’Ambiente Sergio Costa, in cui inserisce tra i “siti sensibili” che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.