Rifiuti e raccolta differenziata: il mistero del “dove lo butto?”

Ci impegniamo tanto per separare i materiali, aiutare l’ambiente e diminuire il peso dei sacchetti che finisce in discarica. Ma sono ancora tanti gli errori che si commettono
Rifiuti e raccolta differenziata: il mistero del “dove lo butto?”

Una volta si diceva che l’erba del vicino era sempre più verde. Oggi, condizionati dal sempre attuale mito apotropaico delle misure, al nostro dirimpettaio di pianerottolo o al conoscente che vive nella villetta accanto invidiamo le dimensioni delle suoi sacchetti dell’immondizia. Piccoli, smilzi e perfettamente divisi tra umido, carta, vetro e indifferenziata. I più fissati […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.