“Ridurremo gli assegni”: ma la metà delle Regioni fa orecchie da mercante

Costi della politica - Dal 2014 sono solo 10 le assemblee che applicano l’autoriduzione
“Ridurremo gli assegni”: ma la metà delle Regioni fa orecchie da mercante

Tutti li condannano ma ancora pochi vi rinunciano, anche se solo per una piccola parte “a titolo di contributo di solidarietà”. Il diritto al pagamento di un cospicuo assegno mensile al termine della legislatura, riconosciuto a 1600 beneficiari tra ex consiglieri e parenti “reduci”, si porta via dai bilanci dei consigli regionali 141 milioni di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.