Revisioni, un certificato contro i furbetti del contachilometri

Al via controlli più severi per le officine autorizzate. Novità anche per l’attestato di rischio
Revisioni, un certificato contro i furbetti del contachilometri

Una ritoccatina al contachilometri con poche centinaia di euro et voilà: le quotazioni dell’automobile salgano di migliaia di euro facendo scendere i chilometri da 250mila a 80mila. Una pratica illegale fin troppo diffusa nel mercato dell’usato (secondo Alfredo Bellucci, responsabile della community “Non mi prendere per il Chilometro”, in Italia oltre il 50% delle vetture […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora


entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora

© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.